............Gemellaggio............ San Valentino - Campllong

Banner

servizi al cittadino

Banner

Iscriviti alla newsletter

Newsletter del Comune di San Valentino


Ricevi HTML?

Area Riservata

OggiOggi88
IeriIeri89
Settimana correnteSettimana corrente550
Mese correnteMese corrente2217
Dall'inizioDall'inizio346425

Comune di San Valentino in Abruzzo Citeriore

PDFStampaEmail

Definito il progetto di riconversione per l'ex-ospedale di San Valentino

Il Comune - Pubblicazioni

Mercoledì 09 Marzo 2011 15:59

logoDopo mesi di lavoro silenzioso e prolifico, con grande soddisfazione l’amministrazione comunale., d’intesa con la ASL di Pescara, annuncia che è stato definito il progetto di riconversione della struttura sanitaria esistente nel territorio del Comune, appunto, di San Valentino in A.C.

Con grande soddisfazione da l’annuncio il Sindaco di San Valentino in A.C. , Angelo D’Ottavio: “dopo mesi di lavoro certosino, con il Direttore generale, Claudio D’Amario, ed il suo staff tecnico, anche alla luce delle indicazioni che venivano dal Commissario Gianni Chiodi e dal Sub Commissario, dott.ssa Giovanna Baraldi, sulle esigenze di residenzialità del territorio dell’alta Val Pescara,  abbiamo definito il progetto di riconversione della struttura pubblica in Residenza Protetta per Disabili Adulti”.

Si tratta di un traguardo raggiunto grazie all’impegno di un gruppo di lavoro composto, oltre che dal Sindaco e dal Direttore generale, dal dott. Cutarella, dal Prof. Sensi dell’Università d’Annunzio e dal dott. Caracciolo oltre che dalla caposala della struttura interessata dal progetto, che hanno definito puntualmente le esigenze di personale ed infrastrutturali per poter erogare i nuovi servizi.

“Il progetto”, prosegue il Sindaco “prevede l’attivazione di circa 30 posti letto per utenti disabili in condizioni di difficoltà anche sociali, con particolari esigenze anche i riabilitazione e sarà di fondamentale importanza il contributo che potrà dare l’Università nell’attività di terapia occupazionale”.

“Il progetto di riconversione valorizzerà le professionalità che negli anni si sono formate nella struttura nello specifico ambito della riabilitazione, ma, al tempo stesso, tiene conto delle esigenze di residenzialità che ha il nostro territorio”.

Gli utenti saranno sottoposti, preventivamente, alla valutazione di un’apposita commissione medica prima del ricovero.

Conclude il Sindaco: “ringrazio tutte le persone che hanno collaborato alla riuscita di questo progetto di riconversione, in primis il Direttore generale, ribadisco che la struttura di San Valentino non ha mai chiuso, nonostante le fantasiosi dichiarazioni di qualcuno, e che la struttura fu sclassificata da altri direttori generali e da altri governo comunali e regionali, ma questa è storia, a noi interessa il futuro che ci consegna  un progetto organico a tutto il territorio di integrazione socio-sanitaria”.

San Valentino in Abruzzo Citeriore, 9 marzo 2011.

 

PDFStampaEmail

Conclusa l’Assemblea nazionale di Borghi utentici a Saluzzo (CN)

Il Comune - Pubblicazioni

Martedì 01 Marzo 2011 11:16

borghi autenticiL'Abruzzo è stato presente all'Assemblea nazionale di Borghi Autentici che si è svolta nelle giornate di venerdi e sabato scorso  a Saluzzo (CN). A rappresentare i 20 comuni abruzzesi sono stati il delegato regionale Angelo D'Ottavio (Sindaco di San Valentino e Assessore provinciale) ed il Presidente di BAITOUR Antonio Tavani (Sindaco di Fara San Martino e Vice Presidente della provincia di Chieti).

L'assemblea ha sottolineato la qualità dell'azione che stanno svolgendo i comuni abruzzesi; tra le iniziative di maggiore importanza sicuramente quella di “Botteghe autentiche”, finalizzata alla commercializzazione nelle botteghe dei paesi del circuito dei prodotti dei vari borghi, la “Comunità Ospitale” che mira alla creazione all’interno dei borghi di una forma di ricettività diffusa che accolga i turisti facendoli sentire cittadini momentanei e il cosiddetto “Rinascimento Urbano” con il quale si intende adottare politiche pubbliche locali per il recupero, la riqualificazione e il rinnovamento urbano allo scopo di migliorare la qualità estetica, funzionale ed abitativa dei borghi per facilitare una loro valorizzazione attrattiva.

L’assemblea ha fissato il CONVIVIUM dei Borghi Autentici che si terrà il prossimo 9 aprile in Abruzzo a fara San Martino, una conquista per la delegazione abruzzese che ha trovato la soddisfazione del delegato regionale Angelo D’Ottavio: “con orgoglio portiamo a casa questo risultato, merito del lavoro di tutti i comuni che hanno aderito alla rete e di queli che stanno aderendo, il 9 aprile ospiteremo nella nostra regione i più di 150 Sindaci dei Borghi Autentici d’Italia, sarà un’occasione straordinaria per mostrare le nostre tipicità”.

Conclude Antonio Tavani, Sindaco di Fara San Martino: “per me la soddisfazione è doppia, avere il CONVIVUIM in Abruzzo e poterlo ospitare nel mio Comune. La giornata, che vedrà la partecipazione della dirigenza nazionale, si articolerà in due momenti, il primo dedicato al Manifesto dei Borghi Autentici d’italia ed il secondo dedicato all’Unità d’Italia”.

Appuntamento al 9 aprile a Fara San Martino.

   

PDFStampaEmail

Nonna Domenica compie 111 anni

Il Comune - Pubblicazioni

Sabato 26 Febbraio 2011 18:11

nonna domenica

La nonnina d'Abruzzo, Domenica Di Tomasso, di San Valentino in Abruzzo Citeriore (Pescara) compie oggi 111 anni. Festa in casa con amici e parenti e con il sindaco del paese, Angelo D'Ottavio, che ha regalato all'anziana una torta. Alla nonna piu' longeva d'Abruzzo sono arrivati poi gli auguri del presidente della Provincia di Pescara Guerino Testa, il quale spera che Domenica "trascorra in serenita' e circondata dall'affetto dei suoi cari questo nuovo e importante traguardo. La sua fibra forte nonostante l'eta', rappresenta il vanto del nostro territorio". "Domenica - commenta il sindaco - e' l'orgoglio del nostro paese.
Festeggiare il suo compleanno e' ormai un appuntamento irrinunciabile per tutta la comunita' di San Valentino".

   

PDFStampaEmail

“La rete premia” per un’Autentica Rinascita

Il Comune - Pubblicazioni

Venerdì 18 Febbraio 2011 14:55

borghi autenticiDomani, Sabato 19 febbraio 2011, a Castelvecchio Subequo (AQ) si radunerà la delegazione abruzzese dell’Associazione Borghi Autentici d’Italia per dare il via alla Conferenza programmatica 2011-2012. Sono 20 i Comuni di questa Regione aderenti a Borghi Autentici, che conta più di 150 Comuni distribuiti in tutta Italia, messi in rete per dare una risposta concreta al dualismo tra salvaguardia della storia e proiezione futura.

Grazie a un continuo dialogo aperto con l’Associazione, che oltre a mettere i singoli borghi in rete, apre diverse occasioni di collaborazione europea, si è dato il via a un percorso di miglioramento della vita sociale e privata di questi luoghi attraverso l’adozione di politiche volte alla sostenibilità economica, turistica e ambientale. Intento dell’Associazione Borghi Autentici d’Italia è studiare azioni da sviluppare nei singoli territori con una collaborazione reciproca tra amministratori locali e gli stessi cittadini. Oltre ai progetti già in atto da diversi anni - come “Comunità Ospitale”, per creare una ricettività turistica all’avanguardia dove i turisti vengono considerati cittadini temporanei, “Rinascimento Urbano”, che ha l’obiettivo di accompagnare, con apposita assistenza tecnica, i Comuni BAI nell’adozione di politiche pubbliche locali per il recupero, la riqualificazione e il rinnovamento urbano e “Borgo Intelligente” che fra gli altri ha l’obiettivo di attivare forme di gestione energetica alternativa del territorio, della struttura urbana e degli edifici -  le proposte per il nuovo anno sono innovative e incentrate sullo sviluppo sociale ed economico di queste realtà. Le nuove mission sono: produrre il “Saper Fare”, dare il via a “Botteghe Autentiche” e lanciare un nuovo programma di salvaguardia del territorio agricolo per realizzare “Comuni Virtuosi” che rispondano alle sfide lanciate dalla Ue. Progetti su cui si focalizzerà l’attenzione durante la prossima Assemblea Nazionale che si terrà a Saluzzo (CN) il 25 e il 26 febbraio 2011, a cui parteciperanno tutti i comuni membri dell’Associazione.

Vai a vedere il video  video

 

Leggi tutto...

   

PDFStampaEmail

Premiazione Emmanuele Forcone

Il Comune - Pubblicazioni

Sabato 12 Febbraio 2011 08:47

L'amministrazione comunale, premierà il nostro giovane concittadino, Emmanuele Forcone che, con grande impegno e dedizione, si è affermato in Italia e nel mondo nel suo settore.
L'appuntamento è presso la sala consiliare del Municipio di San Valentino in A. C. per domenica 13 febbraio alle 18,00.
Vi aspettiamo premiazione


Emmanule Forcone 27 anni, già campione italiano nel 2010, celebre maestro della pasticceria Pannamore di Vasto, si è aggiudicato insieme alla squadra nazionale italiana il titolo di vicecampione del mondo, in occasione della XII Coppa del Mondo di Pasticceria, svoltasi il 23 gennaio a Lione, in Francia.

Alla manifestazione hanno partecipato i migliori pasticceri a livello mondiale provenienti da tutti i continenti. Per una manciata di punti, il team degli chef spagnoli ha conquistato il primo posto, mentre quello Belga si è classificato al terzo posto. Questi i primi tre gradini del podio dei migliori tra venticinque squadre provenienti da tutto il mondo.

La rappresentanza italiana, oltre che da Forcone, era composta da Domenico Longo di Reggio Calabria e Davide Comaschi di Milano, il direttore tecnico Alessandro Dalmasso e l'allenatore Luigi Biasetto. Per la competizione, gli italiani hanno proposto il tema del "Bosco incantato" rappresentando, con grande abilità e creatività, le creature dei boschi e affidando alle forme artistiche delle sculture di ghiaccio, cioccolato e zucchero una simpatica presenza di fate, gnomi, farfalle multicolori, piccoli funghi e lumache.premiazione

I tre maestri pasticceri hanno portato in gara dei dolci realizzati come vere e proprie opere d'arte: Forcone si è esibito con lo zucchero, Comaschi con il cioccolato, Longo con il ghiaccio. In particolare, Forcone ha presentato una lavorazione denominata "Ninfa" realizzata coniugando il cioccolato, uno dei suoi ingredienti preferiti, ai sapori esotici. "Ci siamo allenati per un anno - afferma Forcone - cercando di coniugare nuove tecniche artistiche e sapori innovativi. Siamo orgogliosi del risultato raggiunto".

Forcone, originario di San Valentino in A.C. (PE), esprime quotidianamente tutta la sua creatività presso la pasticceria Pannamore di Vasto, dove con estro e professionalità propone le sue gustose creazioni, su tutte cioccolateria e torte cremose. Diplomatosi presso la scuola alberghiera di Pescara, frequenta i corsi delle più rinomate scuole d'Italia, partecipando alle fiere di settore italiane ed estere ed investendo il proprio tempo libero nello studio, nella sperimentazione e nella ricerca. Sempre più attratto dal mondo della pasticceria e della competizione, si cimenta da subito in svariati concorsi, ottenendo risultati notevoli: nel 2005 è il Primo classificato al Campionato Italiano di Pasticceria Seniores al Sigep di Rimini; nel 2007 è componente della squadra nazionale italiana giunta terza classificata alla "Coupe du Monde de la Patisserie 2007",  nel 2009 fa ingresso nell'Accademia Maestri Pasticceri Italiani e nel 2010 diventa campione italiano di Pasticceria.

Leggi tutto...

   

PDFStampaEmail

Benedizione nuovo scuolabus del comune di San Valentino in A. C.

Il Comune - Iniziative

Mercoledì 09 Febbraio 2011 18:07

benedizione scuolabusSabato 12 febbraio 2011 alle ore 10,00 Don Antonio Alberici benedirà il nuovo scuolabus IVECO Thesi, acquistato dal Comune di San Valentino in A. C. (108.000,00€). Lo scuolabus ha una capacità di 41 posti +2+1 ed è stato acquistato grazie ad un cofinanziamento della Regione Abruzzo

scuolabus

   

PDFStampaEmail

INNAMORATI ........ a San Valentino

Il Comune - Iniziative

Giovedì 03 Febbraio 2011 08:12

festa innamoratiTerza edizione...........INNAMORATI ........ a San Valentino.

San Valentino in Abruzzo Citeriore, comune incastonato come un diamante tra la Majella ed il Morrone, anche quest’anno accoglierà, per le vie del Borgo dell’Amore le coppie che vorranno festeggiare, in un contesto lontano dalla frenesia metropolitana, la Festa degli Innamorati.
Le proposte sono le più diverse: dall’aperitivo dell’Amore, alla Cena degli Innamorati, dal gelato dell’Amore alla passeggiata degli innamorati, tutto in un contesto da favola, in un borgo a pochi kilometri dall’area metropolitana, ma che riuscirà, in una serata magica, a rendere unica e fantastica la festa delle coppie innamorate.festa innamorati
Per le vie del Borgo sarà possibile trovare negozi tradizionali con regali dedicati al tema dell’amore e tante sorprese.
Non perdere questa occasione, . . . . INNAMORATI A SAN VALENTINO.
   

PDFStampaEmail

150° anniversario Unità d'Italia: 17 marzo 2011 festa nazionale

Il Comune - Pubblicazioni

Domenica 30 Gennaio 2011 09:51

E' ufficiale: il 17 marzo 2011, per celebrare i 150 anni dell'unità d'Italia, scuole e uffici resteranno chiusi. E' stato deciso dal Consiglio dei Ministri e annunciato in conferenza stampa  dal Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Gianni Letta.

Il Ministro della difesa, Ignazio La Russa, in conferenza stampa, ha illustrato le manifestazioni organizzate dal suo dicastero, che sono state inserite nelle celebrazioni ufficiali, in programma nel 2011. In particolare, la sfilata del 2 giugno quest'anno vedrà la partecipazione di capi di Stato e di Governo stranieri e avrà una connotazione internazionale. Il ministro ha poi annunciato che si svolgerà tra il 16 e il 17 marzo la "notte tricolore" con una diretta radiofonica di tutte le iniziative in programma all'insegna di una grande festa popolare.

Infine è stato deciso per il 2011 l'inserimento delle tre più popolari manifestazioni del nostro paese (Coppa Italia, Sanremo e Giro d'Italia) nell'ambito delle celebrazioni per i 150° dell'unità d'Italia.

   

Pagina 81 di 83

<< Inizio < Prec. 81 82 83 Succ. > Fine >>