Nuovo punto informativo del Parco nazionale della Majella

Il Comune

Mercoledì 03 Agosto 2011 14:16

parco majella

Sabato 6 agosto apre il punto informativo del Parco nazionale della Majella
a San Valentino in Abruzzo Citeriore

Sabato 6 agosto inizia l’attività del punto informativo del Parco nazionale della Majella a San Valentino in Abruzzo Citeriore, all’interno del palazzo Delfina Olivieri De Cambacerres, il punto informativo sarà aperto, nel mese di agosto, tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 16,00 alle 20,00.

Esprime grande soddisfazione il Sindaco, Angelo D’Ottavio: “ringrazio il Parco nazionale della Majella e in modo particolare il Direttore, per avere acconto la nostra richiesta, l’apertura del punto informativo era uno degli obiettivi programmatici che questa amministrazione si era impegnata a conseguire e grazie alla sinergia tra istituzioni lo abbiamo raggiunto. Il nostro territorio è sempre più apprezzato dai turisti e gli sforzi che le amministrazioni comunali stanno facendo d’intesa con gli enti sopracomunali (Parco, Provincia e Regione) in materia di valorizzazione, fanno il paio con questa iniziativa ”.

Prosegue il Sindaco e Assessore provinciale: “il punto informativo , non rappresenta un patrimonio del nostro comune, ma un’opportunità per l’area pescarese della Majella, infatti la posizione di San Valentino e quindi la scelta di posizionare qui un punto di riferimento così importante sarà un vantaggio per tutti i Comuni dell’area che potranno avvalersi di questa postazione strategica”.

Il palazzo che ospita il Punto Informativo è anche sede del museo dei fossili e delle Ambre oltre ad ospitare la Biblioteca comunale di recente riorganizzata e che, ad oggi, vanta più di 5.000 volumi, la mediateca e a breve il museo multimediale delle antiche miniere di roccia asfaltica.

Conclude il Sindaco D’Ottavio: “la gestione del punto informativo è stata affidata alla coop. Majambiente, azienda con molti anni di esperienza nel settore, che garantirà anche l’opportunità di integrare la gestione  del punto informativo con altre attività che già si svolgono all’interno della struttura al fine di offrire un servizio migliore all’utenza. Tra qualche settimana, d’intesa con il Parco, organizzeremo una manifestazione per presentare all’opinione pubblica il Punto Informativo”.

 

PROGRAMMA ELISA: PROGETTO ELI COMUNI, FIRMATA CONVENZIONE

Il Comune

Mercoledì 27 Luglio 2011 08:31

angelo dottavioIeri pomeriggio presso la sede del P.O.R.E. sita in Roma  Via della Stamperia 8, è stata  stipulata la convenzione per l'avvio del progetto ELI ComUni.

La firma tra l'Assessore della Provincia di Pescara Angelo D'Ottavio ed il coordinatore del PORE Ernesto Somma, stabilisce l'avvio dell'iniziativa, nella quale la Provincia di Pescara riveste il ruolo di "Ente capofila", che vede coinvolti Comuni, Provincie e Centro Servizi Territoriali (CST) delle regioni Abruzzo, Lazio, Liguria, Molise e Toscana.

Presente alla stipula il direttore generale della Provincia di Pescara, Fabrizio Bernardini, che avrà la responsabilità del progetto.

Il progetto intende realizzare un pacchetto di servizi volti a migliorare l'integrazione tra le applicazioni di anagrafe comunale distribuite sul territorio, nell'ottica di fornire servizi di migliore qualità ai cittadini.

Gli obiettivi finali sono quelli di:

  • semplificare i carichi amministrativi dei Comuni
  • semplificare le operazioni burocratiche a carico del cittadino, relative alle variazioni anagrafiche.
  • migliorare l'efficienza dei servizi offerti a soggetti terzi in termini di consultazioni anagrafiche.
  • dotare i comuni aderenti di uno strumento che consenta il dialogo con altri soggetti della P.A. attraverso il Sistema Pubblico di Connettività.
   

MAJELLA ETNOFESTIVAL VIII edizione 5-6 agosto 2011 Sagra “Suoni e sapori”

Il Comune

Giovedì 21 Luglio 2011 09:00

majella etnofestivalVenerdì 5 agosto alle ore 16.0007 agosto alle ore 0.30

San Valentino in Abruzzo Citeriore, Borgo Antico - Castello Farnese - Duomo

Un Festival inteso sin dall'inizio più come festa che come rassegna. Una festa per riscoprire e celebrare la tradizione musicale delle genti della Majella e dell'intero Abruzzo. 
In primo piano il patrimonio di danze, canti e strumenti musicali della nostra regione, le cui radici lo inseriscono e lo accomunano a quello più ampio e grandioso del Centro-Sud Italia.
Fare festa, stare insieme per divertirsi e anche per riscoprire e comprendere la musica dei nostri padri.
Fare festa nei luoghi e negli spazi in cui da sempre si svolgono le feste tradizionali di San Valentino in A. C.: le Feste Patronali, la festa di S. Antonio Abate, la “Processione dei Cornuti” di S. Martino. Un modo per rivitalizzare riappropriandocene il patrimonio storico e architettonico del paese.
I luoghi della festa saranno le piazze e gli spazi del Borgo Antico tra il Castello Farnese e il Duomo.
Non c'è festa senza musica e non c'è festa senza la convivialità del mangiare e bere bene (con moderazione!).
Per questo la Sagra “Suoni e Sapori” che da sempre accompagna Majella EtnoFestival, si svolgerà tra le vie del centro storico con la riapertura di una parte delle vecchie Cantine, nello stile e con le modalità di “Cantine aperte a Castrum Petrae”, la ormai famosa e decennale manifestazione che si svolge nel mese di novembre a S.Valentino.

   

Progetto di valorizzazione della antiche miniere al via.

Il Comune

Martedì 19 Luglio 2011 17:09

val.si.miI comuni sono quasi pronti con i progetti da presentare alla Provincia di Pescara e in Regione Abruzzo, ieri riunione in Provincia

Si è tenuta oggi, presso gli uffici della Regione Abruzzo, la riunione del tavolo tecnico che coordina il progetto denominato “VAL.SI.MI.”.  All’incontro, convocato dall’ideatore del progetto, l’Assessore Angelo D’Ottavio,  hanno partecipato i rappresentanti dei Comuni di San Valentino in Abruzzo Citeriore, Roccamorice, Lettomanoppello, Abbateggio, Scafa e Manoppello oltre ai funzionari della Provincia di Pescara e della regione Abruzzo. Il progetto, elaborato dalla provincia di Pescara, è stato finanziato dal Vice Presidente, Alfredo Castiglione, per un importo, per la prima annualità, di 200.000,00€ che saranno impiegati per realizzare in ognuno dei 6 comuni, un centro nel quale poter rivivere, virtualmente, la visita delle antiche miniere di roccia asfaltica. Esprime grande soddisfazione l’Assessore allo Sviluppo Territoriale, Angelo D’Ottavio, che dichiara: “ringrazio la Regione Abruzzo, ed in particolare il Vice Presidente, Alfredo Castiglione, che ha creduto nel nostro progetto. Finalmente si parte con un’iniziativa che, in questa prima fase, ci permetterà di riprodurre, con tecnologie altamente innovative, in diversi luoghi la visita nelle miniere che, fino a qualche anno fa, hanno rappresentato la fonte di reddito maggiore per la nostra area”.

Infatti il progetto, per il quale è stata già chiesta la collaborazione alla società Italcementi, titolare della concessione mineraria, punta, attraverso un mix tra innovazione e tradizione, a valorizzare un’attività storica e ricca di interesse anche culturale.

Prosegue l’assessore D’Ottavio: “la riunione è servita per fare il punto sull’iter tecnico ed amministrativo, i comuni si sono impegnati a rimettere le loro proposte progettuali che saranno accorpate in un unico progetto dalla Provincia a sua volta sottoposto alla valutazione del Comitato tecnico della Regione Abruzzo. Per i primi giorni di settembre contiamo di definire il progetto definitivo esecutivo per poter dare il via ai lavori in ogni singolo Comune. Sempre nel mese di settembre lanceremo, in collaborazione con gli istituti comprensivi interessati, il concorso per l’ideazione del logo con l’obiettivo di coinvolgere i più giovani in questa azione di valorizzazione.”

Conclude l’Assessore e Sindaco di San Valentino: “la Provincia di pescara, anche con questo progetto, dimostra di essere vicina ai piccoli comuni e di sostenerli anche nei programmi di rilancio e di sviluppo territoriale. Il progetto VAL.SI.MI., insieme agli altri progetti già definiti, approvati e finanziati, va a definire, sempre di più, il progetto più complessivo del Distretto del Benessere, per il quale ci siamo candidati, come provincia di Pescara, anche sul recente bando proposto dal Ministro del Turismo, On. Brambilla, d’intesa con altre 10 province d’italia”.

   

Lavori di riparazione della rottura sulla condotta acquedotto dell'Orfento

Bandi di concorso

Mercoledì 13 Luglio 2011 09:59

logo

Comune di San Valentino in Abruzzo Citeriore

Domani (giovedì 14 luglio) inizieranno i lavori di riparazione della rottura sulla condotta Acquedotto dell'Orfento. I lavori si svolgeranno in una condizione di estremo disagio (la zona è raggiungibile solo a piedi in 45 minuti) ed essendo in piena riserva dell'Orfento, non è possibile accederci con mezzi o utilizzare motori o attrezzature che producono fuochi ( ad es. fiamma ossidrica), quindi occorrerà tempo e molta attenzione. Pertanto saremo costretti a interrompere la captazione dell'acqua alla sorgente per permettere l'intervento che, salvo imprevisti, dovrebbe concludersi tra venerdì e sabato. Per le giornate, appunto, di giovedì, venerdi e sabato, l'acqua potabile sarà garantita, grazie ad un accordo con l'ACA, dall'acquedotto della Morgia, ma vi invito a razionalizzarne l'uso perchè, altrimenti, rischieremmo di rimanere a secco. Al ritorno dell'acqua potrebbe essere riscontrati, almeno per il primi giorni, problemi di potabilità (acqua sporca ai rubinetti) a causa dei lavori, pertanto vi invito a prestare attenzione, a seguire sul sito del comune le notizie e le eventuali novità e a diffondere la notizia.

Grazie per la collaborazione.

   

Cinghiali, un portale web per le richieste di risarcimento dei danni degli imprenditori agricoli

Il Comune

Martedì 12 Luglio 2011 15:58

angelo dottavioLa Provincia di Pescara si affida a internet per la gestione delle richieste di risarcimento danni causati dalla fauna selvatica, che ogni anno sono circa 130. Stop dunque alla documentazione cartacea, per questo settore specifico. Da ora in poi avverrà tutto tramite la rete, passando per il sito della Provincia (www.provincia.pescara.it) sul quale comparirà a breve un link che rimanderà a “Agrienu”, il portale voluto dall’assessore Angelo D’Ottavio proprio per disciplinare in modo specifico l’iter relativo al risarcimento danni causati dalla fauna selvatica “Semplifichiamo le procedure – ha commentato D’Ottavio – avviciniamo i cittadini alla pubblica amministrazione e riduciamo i costi, sia per i primi che per la seconda”. Le richieste potranno essere inviate o direttamente dagli interessati (che devono accreditarsi e avere login e password), o attraverso gli uffici della Provincia oppure servendosi delle organizzazioni professionali. Presentando “Agrienu”, che sarà dedicato anche ai temi dell’energia, D’Ottavio ha sottolineato che grazie alla Provincia sono state liquidate di recente le somme agli agricoltori e agli allevatori per il ristoro dei danni provocati dai cinghiali alle produzioni agricole e alla zootecnia. Si tratta delle somme relative agli anni dal 2008 al 2010 e si aggirano sui 300mila euro. “C’è stato un lungo periodo di stasi – ha concluso l’assessore – ma siamo riusciti a superare le difficoltà e a sbloccare il pagamento delle somme che ci vengono trasferite dalla Regione.

portale web per gestire le richieste di risarcimento: http://agrienu.retedelsoci​ale.it/

   

"Artigianato Autentico" a San Valentino

Il Comune

Venerdì 01 Luglio 2011 14:30

cartolina artigianato artisticoI Comuni abruzzesi che aderiscono alla rete Borghi Autentici d'Italia, esporranno le proprie produzioni artigianali nel Borgho di San Valentino ai piedi della majella. La manifestazione si articolerà in due giornate, sabato 9 e domenica 10 luglio. gli spazi espositivi saranno apeti sabato alle 18,00 e saranno dislocati in una serie di spazi nel centro storico del paese. durante le due giornate avranno luogo altrettanti convegni, spettacoli e degustazioni di prodotti tipici. siete tutti invitati a partecipare.

PROGRAMMA:
Sabato 9 luglio
ore 18,00 inaugurazione e apertura spazi espositivi
ore 18,30 convegno: "i MARCHI di QUALITA': la sfida del presente"
interverranno: Alfredo Castiglione Vice Presidente Regione Abruzzo e Antonio Tavani Presidente BAI tour
ore 21,00 spettacolo: il FESTIVAL della MELODIA

Domenica 10 luglio
ore 17,00 apertura spazi espositivi
ore 18,00 presentazione del libro: "la Majella Madre" di Adelina Campanelli interverrà Fabrizio Montepara Presidente Res Tipica
ore 21,00 spettacolo di danza internazionale

Nel corso della manifestazione sarà possibile degustare le produzioni tipiche locali dei comuni della rete borghi Autentici d'Italia.

Video

JavaScript disabilitato!
Per visualizzare il contenuto devi abilitare il JavaScript dalle opzioni del tuo browser.

   

Soppressione del limite minimo di età per il rilascio della carta d'identità.

Bandi di concorso

Venerdì 24 Giugno 2011 14:14

carta d'identitàComune di San Valentino in A. C.

SERVIZIO CARTE D’IDENTITÀ

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

Visto l’art. 3 del T.U.L.P.S., di cui al R.D. 18 giugno 1931, n. 773, da ultimo modificato dall’art. 10 del D.L. 13 maggio 2011, n. 70;
Vista la circolare del Ministero dell’interno – Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali - n. 15 del 26 maggio 2011;

RENDE NOTO:

Che è stato soppresso il limite minimo di età per il rilascio della carta d’identità, prima fissato in anni quindici, per cui il documento può essere chiesto da tutte le persone aventi la residenza o la dimora nel Comune.
Ai non residenti la carta d’identità è rilasciata previa nulla osta del Comune di iscrizione anagrafica.
Il nulla osta viene chiesto d’ufficio.
E’ stabilita la seguente validità temporale di tale documento, diversa a secondo dall’età del richiedente:

a)  Anni tre se è rilasciata ai minori di anni tre;

b)  Anni cinque se rilasciata ai minori di età compresa fra i tre e i diciotto anni;

c)  Anni dieci per i maggiori di età.

   

Pagina 86 di 92

<< Inizio < Prec. 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 Succ. > Fine >>